moda, Wedding

Wedding Night

Care amiche, buon pomeriggio.
Oggi parleremo della scelta giusta dell’intimo la prima notte di nozze.  Non importa se il vostro fidanzamento è durato due mesi o dieci anni, la mise la prima notte di nozze non si può sbagliare. 😉
Il colore è il primo dettaglio da cui partire. La palette, come da tradizione, spazia dal bianco al nero, passando attraverso le diverse tonalità di avorio e cipria. Tutto dipende da che tocco vorrete dare alla serata.
Per chi desidera non perdere quell’alone di purezza che si è messa su  con l’abito da sposa, il bianco è la scelta giusta: estremamente delicato, conferisce alla sposa quel tocco di sexy Lolita. Il nero, al contrario, è per chi vuole stupire il partner.
C’è poi il nude look di colore come cipria e avorio, scelta perfetta per coloro che non amano i fronzoli e vogliono essere le protagoniste assolute, in grado di sedurre il loro uomo a prescindere da ciò che indossano. Deciso il colore, bisogna stabilire cosa indossare. E anche in questo caso c’è solo l’imbarazzo della scelta.
Per chi ci tiene a definire la silhouette, il consiglio è di puntare su body, corpetti e bustini. Effetto vedo non vedo, trasparenze sensuali e chic, invece, sono adatte a coloro che opteranno per leggere sottovesti o ridottissimi baby doll. Va benissimo, però, anche tutta la gamma di reggiseni e slip in coordinato. In questo caso, il consiglio è di optare per completi intimi più particolari, con qualche lavorazione o in tessuti pregiati.
Qualsiasi sia il vostro stile, solo una cosa non dovrete dimenticare: una smaliziata, e perchè no divertente, giarrettiera. 🙂
Ecco a voi qualche immagine…
 







 
 
 
 
 
 

Share on:

Related Posts