Senza categoria, Wedding

"Mamma e papà si sposano"

Sposarsi da genitori: come coinvolgere i figli nel giorno più bello per tutta la famiglia? Care amiche oggi vi darò qualche  idea su come renderli partecipi. 😉
Prima genitori e poi marito e moglie!
Sono tante oggi le coppie che si sposano dopo esser diventati genitori, che decidono di formare una famiglia proprio quando la famiglia di fatto c’è già, dandosi appuntamento davanti all’altare con i figli, piccoli o grandi, al seguito!

1. Partecipazioni di nozze annunciate dai figli

Teneramente accoccolati tra le braccia di mamma e papà, sposarsi con figli al seguito è davvero un’emozione indescrivibile: queste piccole e dolcissime pesti regaleranno all’evento quella nota di amore in più. Un’idea è quella di inserire i loro nomi nelle partecipazioni di nozze: “La piccola ….. annuncia il matrimonio di mamma e papà…”. In alternativa, per la grafica delle partecipazioni, si può usare un loro disegno oppure utilizzare una loro foto.

2. Paggetti e damigelle durante la cerimonia

I più piccoli sono i paggetti e le damigelle per eccellenza… figuriamoci se a ricoprire questo importantissimo ruolo ci sono proprio i figli della coppia. Saranno perfetti nei loro vestitini da principi e principesse mentre portano le fedi all’altare o spargono petali profumatissimi al passaggio della mamma/sposa: suggeriamo di far realizzare i vestitini dalla stessa sartoria e in tema con quello della mamma o del papà.

3. Distribuzione delle bomboniere con i figli

Durante il ricevimento, invece, i figli possono aiutare mamma e papà nella consegna delle bomboniere in giro per i tavoli, saranno una carovana di gioia che dispensa amore vero a tutti gli invitati. Dobbiamo aggiungere qui che i bimbi piccoli sono molto vivaci e si annoiano facilmente, per cui durante il ricevimento è sempre meglio prevedere un’animazione ad hoc per loro.

4. Testimoni di nozze per mamma e papà

Spesso la decisione di sposarsi arriva tardi e ancora più spesso capita che ci sposi in seconde nozze. È così che il matrimonio verrà celebrato con figli grandi al seguito. Se sono maggiorenni il loro compito sarà importantissimo: essere i testimoni di nozze, i custodi di questo amore bellissimo e infinito, i garanti di un’unione di cui sono proprio il frutto.

5. Consiglieri ufficiali dell’organizzazione del matrimonio

Ovviamente il ruolo di figli grandi nell’organizzazione delle nozze di mamma e papà è più consapevole e più attivo: potranno essere i consiglieri per eccellenza… perché come ci conosce un figlio non ci conosce nessuno! Allora saranno gli aiutanti perfetti nella scelta dell’abito da sposa, della location, delle bomboniere, della lista di nozze… e poi i ragazzi, si sa, sono bene informati come un perfetto wedding planner,o quasi 😉 sulle tendenze del momento per cui saranno preziosi nell’organizzare un matrimonio seguendo le ultime novità in fatto di mode.

6. Organizzazione dell’addio al nubilato e celibato

I figli più “scatenati” possono organizzare l’addio al nubilato e celibato per i genitori: senza essere troppo eccessivi coinvolgeranno tutti gli invitati in questa pazza festa da single… ancora per poco!
 


 

Share on:

Related Posts